Privacy Evolution
Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution
 

Accesso utenti






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Utenti registrati

1638 registrati
0 oggi
2 questa settimana
2 questo mese
   
Registro delle Opposizioni PDF Stampa E-mail

30 gennaio 2011 News

Registro delle opposizioni - Stop al Telemarketing

A partire dal primo febbraio, chi non vorrà più essere contattato telefonicamente, potrà iscriversi nel registro pubblico delle opposizioni. Un apposito albo, istituito dal ministero dello Sviluppo economico che cambia le regole del telemarketing, ponendo un freno alle pubblicità telefoniche, rituale in alcuni casi molesto e indesiderato.

Con il Dpr 178/2010 il Governo ha affidato la gestione di tale registro, alla fondazione Ugo Bordoni, un ente di ricerca in materia di telecomunicazioni, per evitare di essere contattati telefonicamente, sarà necessario iscriversi dichiarando i propri dati anagrafici, codice fiscale, indirizzo di posta elettronica e telefono.

L'iscrizione potrà essere realizzata, e successavamente gestita, attraverso l'apposito sito , oppure tramite email, fax, raccomandata o contattando un numero verde dedicato.

Il Garante per la protezione dei dati personali potrà accedere al registro in qualsiasi momento per effettuare le ispezioni previste dalla legge. Il nuovo regime normativo vieta così ai call center di contattare i numeri inseriti nell’albo (con sanzioni per i trasgressori secondo l’art.163 d.lgs.196/03), impedisce anche la possibilità di effettuare chiamate anonime o con numero oscurato e introduce l’obbligo di informare i destinatari della facoltà di iscriversi nel registro, obbligo che sarà esercitato anche dalle società telefoniche mediante la bolletta.

In questo modo torna il telemarketing libero. Il registro delle opposizioni, previsto dal codice della privacy e dall’art.20-bis Legge166/09 , cambia del tutto il criterio alla base del telemarketing.
Si passa dal principio del consenso preventivo (opt- in), reintrodotto nel 2008, che prevede l’esplicito parere favorevole del cliente per poter effettuare le chiamate, al sistema precedente dell’opt-out che, al contrario, stabilisce la regola del silenzio assenso.
In pratica gli abbonati sono tutti contattabili, salvo quelli che si iscrivono nel registro.
La nuova legge allinea l’Italia al resto d’Europa, dove l’opt-out è ormai adottato dalla maggior parte dei paesi.

Leggi il testo del provvedimento

 
 
Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution
Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution
 
   
 
Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution
Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution
   
Privacy Evolution Privacy Evolution Privacy Evolution